Seguici su

Vai menu di sezione

Progetto integrale: "Connessioni tra generazioni - Terza edizione"

Progetto SCU: "Connessioni tra generazioni - Terza edizione"

Entro la scadenza per la presentazione delle proposte progettuali del Servizio Civile Universale Nazionale (SCU), prevista per il 10 ottobre 2019, l'A.P.S.P. ha presentato un progetto di Servizio Civile Universale  denominato: "Connessioni tra generazioni - Terza edizione”.

Il progetto è stato inserito nella graduatoria approvata del Dirigente dell'Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili della PAT.

La domanda di partecipazione al progetto "Connessioni tra generazioni - Terza adizione" dovrà essere presentata entro le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

La domanda per aderire al progetto deve essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Nome del file
Progetto integrale: "Connessioni tra generazioni - Terza edizione"
Anno di riferimento
2019
Pagina pubblicata Lunedì, 20 Maggio 2019 - Ultima modifica: Venerdì, 18 Ottobre 2019
torna all'inizio del contenuto