Seguici su

Vai menu di sezione

Ristorazione in RSA

Tra i principi del marchio “Qualità e benessere”, a cui la nostra A.P.S.P. aderisce, vi è la salvaguardia del GUSTO, ossia la possibilità di fruire di un servizio ristorazione con un’alimentazione sana, completa, varia e gustosa, adeguata alla libertà di scelta e alle condizioni di salute senza eccessive restrizioni, collegata alle tradizioni alimentari del luogo ed attenta alla valorizzazione della funzione sociale e cognitiva del momento dei pasti.

Il servizio è esternalizzato con contratto di appalto pluriennale, attualmente affidato a Risto 3 ma con il supporto anche di nostro personale qualificato; esso si basa sui seguenti principi qualificanti:

• utilizzo di materie prime di qualità, compreso anche di prodotti biologici

• stagionalità e genuinità dei prodotti e dei menù

• varietà dei menù

• diete personalizzate in caso di prescrizione medica

• utilizzo di strumentazioni moderne per il trattamento e la conservazione dei cibi e degli alimenti e per il rispetto delle temperature.

I menù proposti variano su base stagionale e seguono una ciclicità di 5 settimane. Sono composti da piatti tipici trentini e da ricette della cucina classica, con cotture e preparazioni adattate alle esigenze degli anziani e con possibilità di variazione al tavolo.

L’obiettivo principale, condiviso con il servizio sanitario, è di proporre piatti che i residenti possano “riconoscere e assumere” in quanto preparati in modo dietetico e poco sofisticato. A tal fine vengono utilizzate numerose erbe aromatiche coltivate dagli anziani nell’orto della residenza per incentivare il gusto e l’appetito.

Per le persone con problemi di disfagia o di masticazione è proposto il menù morbido, mentre per gli anziani affetti da particolari patologie la dieta è completamente personalizzata anche con l’uso di integratori alimentari naturali o artificiali su prescrizione del medico.

La colazione e la merenda sono servite ai piani, mentre per il pranzo e la cena è apparecchiata la sala da pranzo a pianterreno. I residenti con particolari problematiche assumono i pasti nelle sale da pranzo dei piani; qualora le condizioni cliniche lo richiedano, il pasto è servito in stanza.

Il porzionamento, il confezionamento e la somministrazione del pasto viene eseguito dal personale incaricato nel rispetto e salvaguardia delle normative igienico-sanitarie vigenti e del piano di autocontrollo HACCP predisposto.

I famigliari che lo desiderano possono condividere il pasto con il proprio caro, previa prenotazione ed acquisto del buono, sia in occasione di ricorrenze particolari e festività che in giornate infrasettimanali. Al pranzo di Natale e Pasqua sono invitati dall’A.P.S.P. due famigliari del residente per trascorrere convivialmente la festività all’interno della struttura.

Al seguente link è possibile visionare in tempo reale il menù giornaliero: https://apspmezzocorona.risto3cloud.it/menu

Pubblicato il: Martedì, 17 Agosto 2021
torna all'inizio